BILANCIO SOCIALE 2020

Il titolo scelto per il Bilancio sociale di Associazione Diakonìa Onlus (dall’11 novembre 2020 Fondazione Diakonìa Onlus), è molto esplicito riguardo all’anno appena trascorso, profondamente diverso di precedenti.
La pandemia, che continua anche in questo 2021, ha toccato le vite, le esperienze e i sentimenti di ciascuno: siamo stati chiamati a rivedere e a ridefinire le modalità con cui si conduce la quotidianità, a sospendere le relazioni interpersonali e a riprenderle con cautela, a trovare nuovi modi per tenersi in contatto e per lavorare. Numerosi sono stati i decessi nella nostra città e provincia e molte famiglie hanno vissuto lo sgomento e il dolore indicibile per l’improvvisa scomparsa di un congiunto o, talvolta purtroppo, più di uno.
L’impatto molto forte che tutto ciò ha avuto sulla comunità bergamasca si è accompagnato a un incremento delle diseguaglianze: le persone fragili, vulnerabili, in difficoltà per le ragioni più diverse – economiche e sociali soprattutto – hanno visto peggiorare di molto la propria situazione.
Come si potrà leggere nel Bilancio sociale, le azioni messe in atto da Fondazione Diakonìa Onlus in risposta alla pandemia sono state molteplici: dall’apertura dei dormitori ve24ntiquattro ore su 24 per tutelare le persone senza dimora e contenere la diffusione del contagio alla collaborazione nell’apertura e gestione dei Covid Hotel per ospitare i pazienti in dimissione dagli Ospedali; dalle donazioni di monitor e di ventilatori polmonari alle Aziende Sanitarie Territoriali e agli Ospedali alla gestione dei fondi Ricominciamo Insieme e #NessunoRestiIndietro per sostenere le famiglie più colpite dalle conseguenze economiche del lockdown; dalla distribuzione alle Case di riposo per anziani di dispositivi di protezione individuale alla consegna di pacchi alimentari e di buoni spesa alle persone indigenti.
Oltre a ciò, è proseguita la gestione consueta dei servizi e si è voluta incrementare, in un anno tanto complesso, la vicinanza alle comunità parrocchiali: ciascuna delle Comunità Ecclesiale Territoriale in cui è articolata la Diocesi ha visto la presenza di un operatore della Fondazione Diakonìa Onlus con l’obiettivo di ascoltare le esigenze dei territori e offrire un aiuto concreto di risposta e di vicinanza alle comunità. Inoltre, è proseguita la cura verso la formazione e la promozione della cultura e dello stile di carità evangelica.
Il 2020, come scritto in apertura, è stato anche l’anno della costituzione della Fondazione Diakonìa Onlus: voluta da Caritas Diocesana Bergamasca, di cui è lo strumento operativo, essa ha il compito di gestire i numerosi servizi e progetti a favore delle persone fragili, di promuovere la cultura della solidarietà e dell’accoglienza nelle comunità, di stimolare un nuovo sguardo sull’uomo affinché se ne riconosca e se ne salvaguardi sempre la dignità e il valore.
La Fondazione Diakonìa Onlus, pertanto, dà forma concreta, attraverso la gestione e l’operatività dei servizi e dei progetti, ai valori e all’approccio etico di Caritas Diocesana Bergamasca.
È grande la riconoscenza nei confronti dei tanti uomini e donne che sono sempre vicini al mondo Caritas: ringraziamo gli operatori e le operatrici di Fondazione Diakonìa Onlus, ringraziamo i tanti volontari e volontarie della Caritas Diocesana Bergamasca, delle Caritas e dei Centri di Ascolto parrocchiali; ringraziamo i tanti benefattori che in questo anno così difficile hanno voluto sostenere le numerose opere e servizi di Fondazione Diakonìa Onlus.

Confidiamo in una buona e attenta lettura del nostro Bilancio 2020 con l’augurio che il 2021 possa portare un po’ di serenità e di ripresa di una quotidianità fatta di relazioni umane calde e vicine ad ognuno di noi e alle nostre comunità.

Il Direttore operativo di Fondazione Diakonìa Onlus
Don Roberto Trussardi

                                                                                                             

Il sito utilizza cookie di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta e chiudi