PREVENZIONE GIOCO D’AZZARDO

Una rete di sostegno per le persone dipendenti o a rischio di dipendenza dal gioco d’azzardo

Dal 2015, Caritas Bergamasca coordina progetti di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo a livello di ambito territoriale (Ambito 1-Bergamo e comune di Bergamo) e di distretto (distretto Bergamo, Ambito 1 Bergamo capofila) in raccordo con diverse realtà istituzionali e del Terzo settore; partecipa e collabora con il tavolo prevenzione GAP di ATS-Bergamo in diverse attività di comunicazione, sensibilizzazione, informazione e formazione.

È partner attivo in un lavoro di rete capillare di soggetti pubblici e del terzo settore che promuovano azioni in diverse aree di intervento: informativo e di sensibilizzazione; di prevenzione; di intercettazione precoce; di orientamento ai servizi, di accompagnamento e di supporto alla cura; di regolamentazione e di mappatura dell’offerta di gioco e dei servizi di cura.

È impegnata, dal 2020, nella costruzione e nella messa di a sistema, in collaborazione gli ambiti territoriali di Bergamo, Valle Brembana e Valle Imagna -Villa d’Almè, di un modello di governance distrettuale in materia di contrasto e di prevenzione del gioco d’azzardo e il consolidamento e l’uniformità di una serie di azioni territoriali di sensibilizzazione, formazione, promozione e prevenzione coinvolgendo le reti comunitarie e dei servizi sviluppate attorno al concetto di vulnerabilità e al tema delle dipendenze.

Come funziona

Il Centro di ascolto diocesano e il Centri di ascolto parrocchiali hanno un ruolo centrale nell’intercettazione del giocatore, che chiede aiuto sotto forma di contributi economici per fronteggiare una situazione grave o compromessa. Il Centro di ascolto diocesano attiva servizi di prima assistenza (mensa, dormitorio, docce ), accompagnamento educativo e orientamento ai servizi specialistici della presa in cura, ai Gruppi di auto mutuo aiuto,  agli sportelli di consulenza legale e finanziaria.

Infine, Caritas Bergamasca offre consulenza legale (sportello Poveri ma cittadini) e finanziaria per la definizione della situazione debitoria ed accompagnamento per prestiti di microcredito, tramite la Fondazione San Bernardino Onlus.

Contatti

E-mail : salute@caritasbergamo.it 

Il sito utilizza cookie di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta e chiudi