“Mi auguro che la Giornata Mondiale dei Poveri, giunta ormai alla sua quinta celebrazione, possa radicarsi sempre più nelle nostre Chiese locali e aprirsi a un movimento di evangelizzazione che incontri in prima istanza i poveri là dove si trovano. Non possiamo attendere che bussino alla nostra porta, è urgente che li raggiungiamo nelle loro case, negli ospedali e nelle residenze di assistenza, per le strade e negli angoli bui dove a volte si nascondono, nei centri di rifugio e di accoglienza… È importante capire come si sentono, cosa provano e quali desideri hanno nel cuore”.


IL PROGRAMMA

Martedì 9, giovedì 11, domenica 14 novembre > Bergamo + Alzano Lombardo

SOLO SU PRENOTAZIONE E CON GREEN PASS. PER ISCRIVERSI A UNO O PIÙ INCONTRI COMPILARE QUESTO FORM.

Gli incontri saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook di Caritas Bergamasca e dell’Istituto Palazzolo.

MARTEDI 9 NOVEMBRE

Ore 20:30 > Spazio Fase, Risma 11 Multifactory, in via D. Pesenti, 1 ad Alzano Lombardo (MAPPA)

L’elemosina è occasionale, la condivisione è duratura. Dialogo sulla finanza sostenibile e l’imprenditoria etica”

Relatrici: prof.ssa ANNA MARIA GRAZIA VARIATO docente in economia politica Università degli Studi di Bergamo, prof.ssa EUGENIA MONTAGNINI, imprenditrice e sociologa, socia fondatrice della società benefit Excursus plus, CATERINA BELOTTI, Casa Editrice San Marco; moderatrice: dott.ssa DANIELA MESSINA. 

GIOVEDI 11 NOVEMBRE

Ore 20:30 > Chiesa del quartiere Villaggio degli Sposi, in via Promessi Sposi a Bergamo (MAPPA)

La povertà non è frutto del destino, è conseguenza dell’egoismo. Dialogo sul prendersi cura dei diritti delle persone”

Relatrici: dott.ssa CATERINA VITALI, sindaca di Ciserano; dott.ssa  ELENA SONZOGNI, assistente sociale di San Pellegrino; moderatrice: dott.ssa BARBARA MANZONI. 

DOMENICA 14 NOVEMBRE

Ore 15:30 > Auditorium dell’Istituto Palazzolo, in via Palazzolo a Bergamo (MAPPA)

I poveri li avete sempre con voi. Storie di condivisione e giustizia”

Relatrici: ZAKJA SEDDIKI, presidentessa dell’ associazione Mama Sofia e moglie dell’ambasciatore Luca Attanasio, ANNA MARINONI, portavoce associazione Fridays for Future Bergamo, portavoce di Emergency di Milano. Moderatrice: dott.ssa LAURA ARNOLDI. 

Domenica 14 novembre > Scanzorosciate

Ore 9:00 > Oratorio di Scanzorosciate, Via San Michele (Scanzorosciate) (MESSA IN OCCASIONE DELLA V GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Ore 18.30 > Chiesa di Boccaleone, via Santa Bartolomea Capitanio 11 (MAPPA)

SCARICA QUI IL MATERIALE PER LA V GIORNATA MONDIALE DEI POVERI:

> NELLE PARROCCHIE

Sabato 6 novembre 2021

La raccolta si svolgerà nella sola giornata di sabato 6 novembre 2021 su tutto il territorio della Diocesi. Il termine per le iscrizioni è venerdì 15 ottobre 2021.

Sacchi vuoti + manifesti + volantini (per ogni singola parrocchia) verranno recapitati presso il Moderatore della Fraternità Presbiteriale di cui fa parte la Vostra Parrocchia, entro il 23 ottobre 2021.

Per ricevere supporto e per altre informazioni vi invitiamo a contattare gli Uffici della Caritas Bergamasca: E-mail formazione@caritasbergamo.it – Tel. 035 4216484.

Da scarto a risorsa per il territorio

I proventi della Raccolta saranno destinati alle parrocchie che partecipano alla raccolta, a fronte di micro-progetti sociali e innovativi e presentati in Caritas entro il 31.12.2021 e poi selezionati, per un totale di 5 progetti da massimo € 3.000,00 ciascuno.

COME FUNZIONA?

1) Iscriviti

Entro venerdì 15 ottobre 2021  iscrivi la tua parrocchia a partecipare alla Raccolta di San Martino.

Ti chiediamo di compilare il modulo che trovi a questo link: https://forms.gle/9eVkK1ovsAihLHtb6

Ci dovrai indicare il nome della parrocchia (o delle parrocchie coinvolte), il luogo e la giornata in cui effettuare il ritiro dei sacchi, il numero dei sacchi vuoti che desideri ricevere, la modalità in cui effettuerai la raccolta e il contatto operativo per organizzare la raccolta.

2) Coinvolgi

Il tempo prima della raccolta è prezioso per informare la comunità e la cittadinanza. Gli strumenti a disposizione sono tre:

  • Parlare della raccolta sul giornale della comunità e negli avvisi alle liturgie e alle catechesi, per educare a una cultura del riuso e informare circa il funzionamento e la modalità della raccolta. Se hai bisogno di informazioni e materiale aggiuntivo non esitare a contattarci.
  • Il volantino personalizzabile (PDF): recapitare in ogni casa un volantino che illustri finalità e modalità della raccolta può essere un’attività che coinvolge l’intera comunità.
  • Il sacco giallo: può essere distribuito in ogni casa oppure ritirato presso luoghi accessibili per evitare sprechi,

I sacchi saranno recapitati entro mercoledì 23 ottobre 2021 presso il moderatore della fraternità sacerdotale.

PER CONTENERE IL COSTO DEI SACCHI, VISTI GLI AUMENTI DELLE MATERIE PRIME, I SACCHI NON RIPORTERANNO SCRITTE STAMPATE. Il risparmio della stampa dei sacchi ci permetterà di finanziare un progetto territoriale in più.

3) Raccogli

Organizza la modalità più adatta alla tua parrocchia per la raccolta dei sacchi. Noi ti suggeriamo la prima, ma adatta pure le modalità di raccolta alle necessità e alle consuetudini del tuo territorio.

Scegli un luogo adatto per raccogliere il materiale. Deve essere coperto, accessibile ad un furgone e comodo per il carico e scarico della merce, recintato e sorvegliabile.

A. Conferimento privato: è la formula che noi consigliamo.

  • Invita la comunità e la cittadinanza a portare il sacco pieno presso il luogo di raccolta indicando bene le date o a portarlo in altri luoghi più accessibili.
  • Specifica bene il termine ultimo entro cui consegnare gli abiti. Oltre quella data consiglia di porre gli abiti nei cassonetti Caritas.
  • Cura che durante gli orari di apertura sia presente qualche volontario che supervisioni le operazioni e vigili sul luogo.
  • Scegli un giorno per il ritiro tra quelli che ti proponiamo nel modulo.
  • Organizza una piccola squadra di volontari che possano essere presenti al momento del ritiro per caricare sui mezzi i sacchi raccolti.
  • Firma il formulario che ti verrà consegnato dalla Cooperativa.

B. Raccolta porta a porta

  • Verifica che nel tuo Comune sia possibile organizzare questo tipo di raccolta.
  • Comunica bene il giorno e le modalità del ritiro, specificando che il materiale sia ordinatamente posto sulla strada e facilmente riconoscibile o utilizzando i sacchi distribuiti oppure rendendo riconoscibili altri tipi di sacchi.
  • Prevedi comunque la possibilità di consegna diretta in caso di mancato ritiro.
  • Organizza la raccolta trovando mezzi adatti e volontari in turni e modalità che coprano tutte le vie della parrocchia.
  • Raccogli tutto il materiale in modo ordinato presso il luogo del ritiro.
  • Scegli un giorno per il ritiro da parte delle Cooperative tra quelli che ti proponiamo nel modulo.
  • Organizza una piccola squadra di volontari che possano essere presenti al momento del ritiro per caricare sui mezzi i sacchi raccolti.
  • Firma il formulario che ti verrà consegnato dalla Cooperativa.

4) Progetta

Verifica tutta l’attività con il gruppo coinvolto e dacci un rimando per poter imparare anche da eventuali errori o difficoltà.

Pensa poi insieme alla comunità ad un progetto da proporre a Caritas Bergamasca.

QUI LE ISTRUZIONI PER PARTECIPARE AL BANDO RISCARTI

Materiale utile

Informativa privacy

Il sito utilizza cookie di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta e chiudi