AGGIORNAMENTO:
LA RACCOLTA FONDI È TERMINATA, SONO STATI DONATI CIRCA 50.000 EURO. LA SITUAZIONE A LIPA, GRAZIE AGLI INTERVENTI EFFETTUATI E ALL’ARRIVO DELLA PRIMAVERA, È IN NETTO MIGLIORAMENTO. RINGRAZIAMO TUTTE LE PERSONE E LE REALTÀ CHE HANNO CONTRIBUITO.

EMERGENZA BOSNIA

Prosegue la raccolta fondi per sostenere i profughi abbandonati al gelo a Lipa, in Bosnia, acquistando legna da ardere e vestiti adatti al freddo che vengono distribuiti dagli operatori Caritas presenti sul posto.

Mentre la vicenda sta sparendo dalle cronache di giornali e tv, a tre settimane dall’incendio che ha distrutto il loro campo la metà degli sfollati, circa 400 persone, rimane nelle baracche che loro stessi hanno costruito con ciò che si era salvato dalle fiamme divampate nella tendopoli.

Continuano a mancare acqua corrente e riscaldamento e stanno aumentano i casi di scabbia e le sindromi da raffreddamento.

Per sostenere gli interventi sul campo:

• PAYPAL o CARTA DI CREDITO

tiny.cc/emergenzalipa

• BONIFICO BANCARIO

A favore di: Fondazione Diakonia Onlus
IBAN: IT31A0760111100001048525214
Indicare come causale: Emergenza Lipa

(Le donazioni sono fiscalmente detraibili)

Il sito utilizza cookie di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta e chiudi