Promozione e formazione

Home / Promozione e formazione

Tra le varie dimensioni e finalità della Caritas, la più importante è quella pedagogica come capacità di sostenere all’interno delle comunità cristiane la promozione della testimonianza della carità

La Caritas Diocesana ha il compito di promuovere la testimonianza della carità nella diocesi e nelle parrocchie. L’obiettivo è quello di far maturare una consapevolezza e una presa di posizione dei singoli e delle comunità circa i poveri, non tanto come problema cui porre rimedio nel modo più veloce ed efficiente possibile, bensì come chiamata alla costruzione di relazioni fraterne.

La Promozione mette in gioco la libertà umana, l’intelligenza e il cuore di chi propone e di chi riceve la proposta stessa, accompagna l’amore del prossimo nella verifica del vissuto della comunità.

Cosa promuove Caritas

La caritas promuove essenzialmente progetti concreti nei confronti dei poveri nella logica della pedagogia dei fatti e, mentre fa o suggerisce di fare, stimola ad andare oltre la domanda di aiuto per incontrare il volto di Cristo nei suoi piccoli fratelli.

Obiettivi della promozione

Se la promozione raggiunge il primo obiettivo, allargare gli orizzonti dal semplice gesto di solidarietà alla rimozione delle cause della povertà, aiuta a realizzare in concreto un cambiamento di mentalità che diventa impegno ancora più appassionato a favore dei poveri e per vincere la povertà nella quale si trovano.

La promozione delle Caritas parrocchiali

La promozione delle Caritas parrocchiali si configura così come un vero e proprio servizio a favore delle parrocchie e della pastorale ordinaria. Nel primario compito di attenzione, coordinamento, sollecitazione e testimonianza della carità (Decreto del Vescovo di Bergamo, 23 dicembre 1996, art.1), la Caritas parrocchiale sostiene e alimenta in modo particolare una delle tre dimensioni della vita cristiana: la testimonianza della carità, senza per questo separarla e distinguerla dalle altre catechesi e liturgia.

Questa presenza viva e facilmente identificabile sul territorio diventa altresì una risorsa per la Chiesa diocesana che, proprio nelle parrocchie, realizza e rende concreto l’impegno pastorale e il rinnovamento ecclesiale tanto auspicato.

La promozione della Caritas parrocchiale implica alcune scelte pastorali che permettono di realizzare in modo efficace i cinque compiti primari:

  1. Conoscenza dei bisogni
  2. Analisi delle risorse
  3. Educazione alla carità
  4. Formazione degli operatori
  5. Coordinamento dei gruppi caritativi

E realizzare le seguenti azioni:

  1. Alimentare la fede con il “pane” della carità
  2. Curare la fedeltà al mandato caritas
  3. Curare le relazioni in famiglia, in parrocchia, nel tessuto sociale
  4. Curare i luoghi della comunione e della “pastorale integrata”
  5. Promuovere ministerialità diffuse e “diffusive”
  6. Pensare e lavorare insieme ai parroci e agli animatori della carità
  7. Educare alla giustizia, alla pace, alla salvaguardia del creato
  8. Maturare una spiritualità di povertà, dono, condivisione e speranza

Contatti

Per informazioni sulle Caritas parrocchiali o per richiedere la possibilità di attivare una Caritas nella propria parrocchia

Segreteria della Caritas Diocesana Bergamasca:
Via del Conventino 8, Bergamo
Telefono +39 035 4598402
Email segreteria@caritasbergamo.it