Destinatari

Uomini immigrati e italiani che hanno la necessità di un alloggio temporaneo ed essere sostenuti nell’avviare un percorso di integrazione.

Finalità

Lavorare in modo congiunto e strutturato per la costruzione di uno stile condiviso di accoglienza dei migranti ed italiani in situazione di difficoltà, superando il concetto di semplice risposta ai bisogni primari.

Servizio

Il servizio offre una soluzione abitativa temporanea per un massimo di 69 persone che, partendo da un bisogno di accoglienza, sono state coinvolte in un percorso di integrazione sociale attraverso il lavoro costante con l’equipe educativa e gli altri operatori della struttura, con lo scopo finale di raggiungere un’autonomia abitativa e possibilmente lavorativa.

Inizio attività

30 aprile 2011

Gestione del servizio

Questo servizio sorge nell’ex casa di riposo Villa Quarti delle suore poverelle, in via San Bernardino 77 in città. Oggi è di proprietà della Fondazione Battaina, gestita dall’Associazione Diakonìa Onlus, che si avvale dell’esperienza e del lavoro nel campo dell’immigrazione della Cooperativa Impresa Sociale Ruah.

Organizzazione

Il servizio è realizzato da 1 responsabile della struttura, 1 coordinatore dell’equipe di accoglienza, 3 educatori, 1 custode e 1 portinaio entrambi residenti presso Casa Amadei. Durante l’anno hanno collaborato 5 tirocinanti universitari e 5 volontari, 1 volontario in Servizio Civile Nazionale Volontario, 1 volontario in Garanzia Giovani di Regione Lombardia. Vi sono inoltre due amministrativi che seguono la parte burocratica e 3 addetti alle pulizie.