Domenica 12 gennaio le Filippine sono state colpite dall’eruzione del vulcano Taal, che si trova nella regione di Calabarzon, nel nord del paese. Una nuvola di cenere e vapore ha oscurato il cielo, ha ucciso tutti gli animali e le piante della zona e si è poi depositata sull’isola di Luson e sulle zone limitrofe, arrivando fino alla capitale Manila. Circa 500 mila persone hanno ricevuto l’ordine di lasciare le proprie case per mettersi al riparo.

Caritas Bergamasca accoglie la richiesta della comunità filippina a Bergamo di sostenere progetti di emergenza, aiuto e sostegno nella zona dell’ultimo disastro grazie al sostegno e alla guida della rete Caritas e, in particolare, di Caritas Italiana.

PER DONAZIONI:
• Di persona presso la Caritas Diocesana Bergamasca, in Via del Conventino, 8 scala 1 piano 2 a Bergamo (da lunedì a venerdì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00)
• Tramite bonifico bancario a favore di Associazione Diakonia Onlus – IBAN: IT31A0760111100001048525214 – Indicare come causale:  Emergenza Filippine 2020